Sabato 9 aprile, presso i principali supermercati della città, la spesa solidale a favore della comunità ucraina organizzata da ““мир: Rimini per l’Ucraina”

Dopo il successo dell’ultima spesa solidale, parte la seconda raccolta alimentare.

Dopo il successo dell’ultima spesa solidale, parte la seconda raccolta alimentare.

La realtà locale “мир: Rimini per l’Ucraina”, alla luce del successo dell’ultima spesa solidale, organizza, insieme ad altre associazioni e realtà locali, una seconda raccolta alimentare a favore della comunità ucraina riminese presso i principali supermercati del territorio.

Sabato 9 aprile, dalle 8.30 in poi, appena fuori dai punti vendita, saranno allestite delle postazioni dove le cittadine e i cittadini interessati a questo atto di generosità potranno lasciare parte dei prodotti acquistati al supermercato - dal cibo agli articoli per l’igiene - , i quali, a fine giornata, saranno devoluti alle famiglie ucraine più bisognose.

L’attività del centro ‘мир’ sta crescendo via via, prova anche le tante donazioni che sta ricevendo da diverse realtà cittadine. Ultima in ordine cronologico, quella del Conad Le Befane, con scatoloni pieni di alimenti a lunga conservazione, prodotti per i bambini, salviette per le mani e tanto altro.

мир (MIR): Rimini per l'Ucraina

È il nuovo il tavolo di coordinamento del terzo settore con sede in via Marecchiese 193 (Protezione civile) finalizzato ad aiutare e stare al fianco della comunità ucraina in questa difficile fase. Una realtà nata allo scopo di sostenere e integrare l'impegno del terzo settore, con l’obiettivo di mettere in rete la filiera di assistenza (organizzazioni di volontariato, realtà filantropiche e associazioni di promozione sociale) attraverso un lavoro organizzato e strutturato, in modo tale da rispondere alle necessità e problematiche dei profughi giunti nel territorio riminese.
Contatti: numero di telefono 800 106 300;
indirizzo mail protezionecivile@comune.rimini.it

Novità correlate

Ultimo aggiornamento

07/04/2022, 16:59