Al via lunedì 10 i lavori per la nuova rotatoria in via D’Azeglio e la messa in sicurezza dell’accesso al ponte di Tiberio

Prenderanno il via lunedì 10 gennaio i lavori per la realizzazione della pista ciclabile e della nuova rotatoria in Via Circonvallazione Occidentale - Via D’Azeglio.

Prenderanno il via lunedì 10 gennaio i lavori per la realizzazione della pista ciclabile e della nuova rotatoria in Via Circonvallazione Occidentale - Via D’Azeglio.

L’intervento fa parte dei progetti finanziati attraverso le risorse del Ministero dei Trasporti per le ciclovie urbane. Con questo intervento si completerà il collegamento ciclabile nel tratto dal Castel Sismondo al parco XXV Aprile, così come verrà messa in sicurezza l’intera area di accesso al ponte di Tiberio con ampliamento dei marciapiedi e nuova pavimentazione di pregio a terra. È prevista inoltre la realizzazione in fondo a via D’Azeglio di una rotatoria (con diametro esterno pari a 18,50 metri e diametro della corona interna di 5,80 metri), con isola centrale “sormontabile”, che consentirà quindi di rendere più agevoli le manovre per le diverse tipologie di veicoli. Il progetto, dal volere nel complesso di 430 mila euro, è autorizzato dalla competente Soprintendenza, e prevede anche l’integrazione dell’impianto di illuminazione lungo la pista ciclopedonale, posta in prossimità delle mura medievali poste lungo via Circonvallazione Occidentale. All’intervento seguirà l’ installazione di un varco ZTL video controllato a controllo del tratto Corso d’Augusto/Via Ducale, nell’ambito della rete delle Zone a Traffico Limitato in centro storico. 

L’obiettivo è quello di concludere l’intervento entro la metà del mese di marzo 2022. Durante lo svolgimento dei lavori l’area ‘Ex Sartini’ lungo via Bastioni sarà chiusa alla sosta dei veicoli in quanto utilizzata per lo stoccaggio dei materiali di cantiere.

Ultimo aggiornamento

07/01/2022, 16:46