Sostegno alle imprese colpite dal Covid

176 le domande presentate per il bando del Comune di Rimini scaduto la scorsa domenica

176 le domande presentate per il bando del Comune di Rimini scaduto la scorsa domenica

E’ stato definito in questi giorni l’elenco delle domande - 176 in tutto - presentate per il bando “Sostegno alle imprese”, il contributo a fondo perduto rivolto alle attività che negli ultimi due anni hanno subìto un calo di fatturato.

 

Il bando che scadeva domenica 31 luglio (in pubblicazione dal 16 giugno) prevede la concessione di contributi a fondo perduto a quelle imprese che nel 2020 oppure nel 2021 hanno subìto un calo di fatturato rispetto al 2019 di almeno il 20% e non abbiano già ricevuto ristori Covid-19 in misura superiore a 5.000 euro.  L’intervento è rivolto a tutti i settori (a eccezione di quello bancario e assicurativo), per imprese con sede nel Comune di Rimini. La misura prevede un contributo compreso tra 5mila e 3 mila euro per ciascuna impresa beneficiaria, che varierà in base al numero delle domande presentate.

 

Attualmente sono al vaglio tutte le domande per capire quali e quante di queste potranno accedere agli aiuti richiesti avendone i requisiti.

 

L’amministrazione comunale sta valutando, in base ai numeri che emergeranno da queste valutazioni se, visto il successo di questa misura di aiuti, si possano aumentare le risorse per riconoscere la copertura a tutta la graduatoria.

 

Ricordiamo che - ad oggi - la somma messa a disposizione delle imprese che più hanno subìto il contraccolpo della crisi pandemica,  è di 300mila euro. Un investimento che il Comune di Rimini ha messo in campo con l’obiettivo di dare un supporto al tessuto economico locale in questa fase di ripartenza a seguito dell’emergenza pandemica.

 

 

 

Ultimo aggiornamento

03/08/2022, 13:27