Innovazione digitale: nuovo sito web e “maturità digitale”, Rimini al top

On line il nuovo portale web del Comune di Rimini, nuovi contenuti e servizi in linea con le indicazioni dell’Agenzia per l’Italia digitale sull’accessibilità.

On line il nuovo portale web del Comune di Rimini, nuovi contenuti e servizi in linea con le indicazioni dell’Agenzia per l’Italia digitale sull’accessibilità.

Innovazione e maturità digitale vedono Rimini al centro di due importanti novità. La prima riguarda la realizzazione del nuovo portale web del comune di Rimini (www.comune.rimini.it) che, da un paio di mesi, è on line con una nuova interfaccia, una nuova organizzazione delle informazioni e un nuovo servizio di ricerca per muoversi all’interno del nuovo sito istituzionale.

Il sito è stato innovato per consentire agli utenti un’esperienza di navigazione più efficace e moderna, conforme alle nuove linee guida di design dell’Agenzia per l’Italia digitale (AgID).

le principali novità:

• un nuovo motore di ricerca che mette in primo piano le informazioni e che consente di raggiungere facilmente ogni documento

• una organizzazione dei contenuti in quattro semplici sezioni: Amministrazione (tutto quello che riguarda gli organi dell'amministrazione), Servizi (presenta tutti i servizi che eroga il comune, sia quelli digitali, sia quelli fisici), Novità (aggruppa notizie, comunicati stampa e eventi.), Documenti (è il contenitore per tutti i documenti che il comune produce e possiede).

• Un altro modo di cercare le informazioni è il sistema di classificazione per Argomenti o ‘tag’ (parole chiave che descrivono nel modo migliore la realtà e la vita di un Comune)

 

Il progetto Città di Rimini

Una rivisitazione evolutiva complessiva del web istituzionale del Comune di Rimini che, con oltre 1.300.000 visitatori annuali, interagisce e si relazione con i portali specialistici del turismo, della cultura e dei servizi pubblici.

Il portale è stato progettato secondo le ultime linee guida AGID utilizzando il modello previsto per i siti delle PA da Designers Italia Bootstrap.

L’interfaccia è stata progettata in modo da adattarsi alle differenti velocità di connessione, fornendo immagini e contenuti multimediali a seconda del tipo di dispositivo (pc, smartphone, tablet). L’esperienza utente è stata dunque ottimizzata sia per dispositivi tradizionali basati sull’utilizzo di mouse e tastiera, sia per dispositivi basati su interazioni di tipo touch.

Le interfacce web sono state sviluppate in modalità Responsive Web Design garantendo una completa consultazione sia su web che su dispositivi mobili (smartphone e tablet).  Ciò favorisce una fruizione ottimale su qualsiasi monitor (pc) o dispositivo mobile (smartphone e tablet), un’elevata compatibilità di visualizzazione con le diverse piattaforme (Windows, Linux, Mac) e con i diversi browser (Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome, Safari e Opera), la leggibilità e consultabilità dei siti web anche per le versioni meno aggiornate dei browser. Le interfacce sono poi state realizzate utilizzando le più innovative tecniche di web design e di progettazione possibile al fine di garantire un alto impatto visivo dei portali realizzati oltre che per invogliare le varie tipologie di utenti al loro utilizzo coinvolgendoli i in un’interazione fluida ed inclusiva.

 

Rimini al top nell’indagine 2021 sulla maturità digitale dei comuni capoluogo

La seconda novità riguarda l’inserimento del Comune di Rimini all’interno delle amministrazioni considerate a "maturità digitale”. A stabilirlo è stata l’edizione 2021 dell’Indagine sulla maturità digitale dei Comuni capoluogo realizzata da FPA, con Dedagroup Digital Public Services. L’indagine, che analizza lo stato di avanzamento delle principali amministrazioni comunali italiane rispetto al raggiungimento degli obiettivi di digitalizzazione individuati dalle strategie nazionali per la PA digitale, evidenzia i risultati positivi del lavoro svolto dal Comune di Rimini inserendolo tra le 49 città italiane considerate a più alta maturità digitale

“È sempre più urgente – spiega Eugenia Rossi di Schio, Assessora all’innovazione digitale del Comune di Rimini – puntare sulla progressiva informatizzazione e digitalizzazione dei servizi e della comunicazione pubblica richieste in un mondo che cambia. Un percorso che il Comune di Rimini ha iniziato da tempo e che ci vede impegnati in un vasto programma di radicali cambiamenti per incrementare la trasformazione digitale, la trasparenza degli atti e l’accessibilità degli utenti, sulla base di una semplificazione concreta. Essere fra i comuni virtuosi collocati nella fascia verde di questa ricerca è per noi un riconoscimento del lavoro fatto e uno stimolo a proseguire. In questa traiettoria, fra le ultime azioni messe in campo, la recente messa on line del nuovo portale del Comune di Rimini conforme alle nuove linee guida di design dell’Agenzia per l’Italia digitale (AgID). Il sito è stato innovato per consentire agli utenti un’esperienza di navigazione più efficace e moderna con particolare attenzione ai temi dell’accessibilità e dell’ottimizzazione. Si è lavorato per cercare di rendere i contenuti del sito pienamente fruibili da tutte le persone, anche con diverse abilità e con qualsiasi dispositivo utilizzato e di dare una migliore visibilità sui motori di ricerca”.

Ultimo aggiornamento

01/07/2021, 11:55