A chi si rivolge

Destinatari

Il proprietario o altro soggetto avente titolo.

Accedi al servizio

Come si fa

ll proprietario (ovvero altro soggetto avente titolo) del passo carrabile realizzato, ovvero modificato, nel rispetto della normativa edilizia ed urbanistica vigente, deve presentare all'Ufficio Passi Carrabili apposita domanda in bollo per il rilascio dell'AUTORIZZAZIONE ALL’UTILIZZO DEL PASSO CARRABILE e contestuale dichiarazione sostitutiva di certificazione e dell'atto di notorietà (ai sensi degli artt. 46 e 47 del Decreto Presidente della Repubblica 445 del 28/12/2000), su modulistica predisposta dall'Ufficio.

A norma delle vigenti disposizioni, la domanda qualora NON sottoscritta in presenza del funzionario incaricato deve essere accompagnata da fotocopia di un documento di identità personale del dichiarante.

Nella domanda, il richiedente dovrà dichiarare sotto la propria responsabilità, in particolare:

  • Le generalità e codice fiscale/partita IVA dell'eventuale soggetto titolare rappresentato a nome e per conto del quale il dichiarante agisce (legale rappresentante, amministratore, procuratore, ecc.), al quale pertanto verrà attribuita la titolarità dell'Autorizzazione richiesta;

  • Il titolo di godimento del bene oggetto di autorizzazione (passo carrabile) posseduto dal richiedente (proprietario /comproprietario, usufruttuario, locatario, ecc.)

  • il numero di passi carrabili A SERVIZIO DI UNICO IMMOBILE per i quali si chiede contestualmente l'autorizzazione per ciascuna fattispecie (CON / SENZA MANUFATTO SU SUOLO PUBBLICO);

  • la localizzazione dei passi carrabili (area di circolazione), dell'immobile asservito e proprietà del medesimo;

  • se la predetta area di circolazione è compresa nell'Allegato Elenco strade comunali (Del. G.C. n. 149/2009) e relativa classificazione in base al Codice, ai fini della costruzione, modificazione, regolamentazione dei passi carrabili soggetti alle prescrizioni (arretramento, sistema di chiusura automatizzato, immissione diretta.)

    Indicazione dei seguenti elementi del passo carrabile:
  • l'ampiezza dell'apertura o luce dell'accesso, misurata da muro a muro; ovvero, nel caso di passi carrabili con cancello tra le relative strutture di sostegno;
  • distanza del passo carrabile dalla più vicina intersezione stradale ed eventualmente dalla più vicina curva;

  • se trattasi di passo carrabile CON/SENZA MANUFATTO SU SUOLO PUBBLICO/SOGGETTO AD USO PUBBLICO con precisazione della tipologia del manufatto (MARCIAPIEDE; SCIVOLO; TOMBINATURA; ALTRO);

  • la misura dell'eventuale ARRETRAMENTO del passo carrabile rispetto al margine della carreggiata stradale;

  • destinazione del passo carrabile (a servizio di civile abitazione/ impianto produttivo/ ecc.);

  • indicazione dell'eventuale sistema di apertura automatizzata;

  • titolo di godimento dell'immobile a cui è asservito il passo carrabile.

“Ai sensi degli artt. 9 e 10 del "Regolamento Comunale per la disciplina dei passi carrabili" la richiesta va presentata assieme alla seguente documentazione:

  • Relazione Tecnica IllustrativaAsseverata da un tecnico abilitato, redatta su apposita modulistica, relativa alle caratteristiche dell’accesso/passo carrabile e completa di elaborati grafici e planimetrie dello stato di fatto e stato di progetto.”
  • documentazioni relative alla realizzazione dell'accesso nel rispetto delle norme edilizie ed urbanistiche vigenti: Permesso di costruire/ D.I.A., ecc., con stralcio della planimetria del progetto approvato o asseverato;

  • documentazione relativa alla eventuale regolarizzazione presso il Servizio Qualità Urbana e Manutenzioni per i passi carrabili asserviti da manufatti o modifiche del piano stradale adibiti a facilitare l'accesso dei veicoli alla proprietà privata.

Cosa serve

Alla domanda di autorizzazione dovrà essere allagato:

  • ATTESTAZIONE DI VERSAMENTO di Euro 25,50 su bollettino PagoPA, generato accedendo alla sezione “Pagamenti” --> “Nuovo Pagamento Spontaneo” del seguente sito web comunale PagoPA, voce di costo: ”DIRITTI DI ISTRUTTORIA E SOPRALLUOGO PER UNA DOMANDA (SINGOLA O MULTIPLA) DI NUOVA AUTORIZZAZIONE/REGOLARIZZAZIONE DI PASSO/I CARRABILE/I”
  • inoltre:

•    per ogni autorizzazione di passo carrabile senza il cartello di divieto di sosta:

ATTESTAZIONE DI VERSAMENTO di Euro 17,00 su bollettino PagoPA, generato accedendo alla sezione “Pagamenti” --> “Nuovo Pagamento Spontaneo” del seguente sito web comunale PagoPA, voce di costo: “DIRITTI DI RILASCIO NUOVA AUTORIZZAZIONE PER SINGOLO PASSO CARRABILE”.

•    per ogni autorizzazione di passo carrabile con il cartello di divieto di sosta:

ATTESTAZIONE DI VERSAMENTO di Euro 26,28 su bollettino pagoPA, generato accedendo alla sezione “Pagamenti” --> “Nuovo Pagamento Spontaneo" del seguente sito web comunale PagoPA, comprensivo delle seguenti due voci di costo: “DIRITTI DI RILASCIO NUOVA AUTORIZZAZIONE PER SINGOLO PASSO CARRABILE” e “ACQUISTO CARTELLO SEGNALETICO DI PASSO CARRABILE”.

NOTE:
- Il versamento di Euro 25,50 è unico per ogni domanda singola o multipla di passi carrai appartenenti alla medesima unità immobiliare oppure alla medesima unità abitativa oppure alla medesima particella od unità catastale ( DA VALUTARE CASO PER CASO DA PARTE DELL'UFFICIO)
- I diritti di rilascio di Euro 17,00 oppure di Euro 26,28 vengono versati per ciascun passo carraio senza o con il cartello, contestualmente alla domanda oppure in un secondo momento, dopo la valutazione d'ufficio che comprende il sopralluogo.

 

Moduli per domanda di nuovo passo carrabile

Per Passi carrabili esistenti alla data del 31/12/1998, privi di autorizzazione.
Nel caso di passi carrabili di durata temporanea (ad esempio per cantiere)
Scheda contenente I dati tecnici del passo carrabile, asseverata dal professionista incaricato
Modulo aggiuntivo, nel caso di domanda per più passi carrabili riferiti alla stessa unità immobiliare
Solo per domande inviate per via telematica

Casi particolari

Regolarizzazione passi carrabili realizzati prima del 31 dicembre 1998.

Ai sensi dell'art. 10 "casi particolari di autorizzazione" del vigente Regolamento Comunale, per tutti gli accessi/passi carrabili non regolarizzati entro il termine previsto dall’articolo 234 codice della strada (31.12.1998) vige l'obbligo di presentare richiesta di regolare autorizzazione. La domanda si presenta su apposito modello, secondo le stesse modalità ed agli stessi importi di istruttoria, previsti per la richiesta di nuovo passo carrabile (art. 9).

In questo caso specifico, assieme alla relazione tecnica occorre allegare idonea documentazione atta a dimostrare l'esistenza dell'accesso/passo carrabile alla data sopra indicata.

Solo ed unicamente per questa tipologia di passi carrabili, sarà possibile rilasciare l'autorizzazione, in deroga alla ampiezza minima richiesta per il passo carraio (mt. 2.50) ed alla distanza minima dalla più vicina intersezione, come normata dal codice della strada e dal relativo Regolamento di Esecuzione ed Attuazione in base alla tipologia della strada.

Passi carrabili su strade provinciali

Il cittadino residente su una strada provinciale che necessita della concessione per il Passo Carraio deve rivolgersi al Servizio Viabilità della Provincia di Rimini

Provincia di Rimini - Settore Viabilità

Area di riferimento

Uffici

Passi carrabili
Via Rosaspina 21 (piano terra) - 47923 Rimini
Orari:

lunedì 11:00 - 13:00
martedì 11:00 - 13:00
giovedì 11:00 - 13:00, 15:00 - 17:00

Fino a nuove disposizioni, causa protocolli Covid, l'ufficio è chiuso al pubblico salvo forme concordate preventivamente col personale tramite contatto telefonico o mail.

L'ufficio passi carrabili risponde alle chiamate telefoniche in base alla disponibilità del personale presente in ufficio.

Telefono:

Per eventuali esigenze particolari è possibile contattare i seguenti numeri, esclusivamente il mercoledì e venerdì dalle 10:00 alle 12:00

+39 0541 704916
+39 0541 704938

Per qualunque necessità si possono richiedere informazioni via email

Email:
passocarraio@comune.rimini.it
PEC:
dipartimento3@pec.comune.rimini.it

Ultimo aggiornamento

27/04/2021, 15:50