Corrispettivo acquisto aree PEEP e PP in diritto di superficie

Determinazione del corrispettivo per l’acquisto di aree già concesse in diritto di superficie nei Piani per l’Edilizia Economica e Popolare (PEEP) o nei Piani Particolareggiati (PP) ed eliminazione vincoli dei relativi immobili.

Cos'è

Il servizio, svolto in collaborazione con il Settore Patrimonio, ha l’obiettivo di fornire il corrispettivo che deve essere pagato al Comune di Rimini in ottemperanza all’art. 31, comma 45 e seguenti, della Legge 448/1998 per acquistare la proprietà in quota millesimale delle aree, già concesse in diritto di superficie temporaneo, nei Piani per l’Edilizia Economica e Popolare (PEEP) o nei Piani Particolareggiati (PP) assimilati ai PEEP ai sensi dell’art. 51 della Legge 865/1971 ed eliminare i vincoli di alienabilità esistenti sugli immobili (alloggi ed accessori, negozi, uffici, ecc.) edificati sulle stesse aree in modo da poterli vendere e locare a chiunque e a qualunque prezzo.

A chi si rivolge

Destinatari

Soggetti convenzionati (cittadini e altri soggetti)

Accedi al servizio

Come si fa

La documentazione può essere consegnata a mano all’ufficio protocollo del Comune di Rimini sito in Piazza Cavour n. 27 ovvero, previo appuntamento telefonico, all’ufficio PEEP; in alternativa la documentazione può essere inviata mediante posta ad uno dei suddetti uffici.

Cosa si ottiene
Certificato del corrispettivo per l’acquisto dell’area in quota millesimale corrispondente al proprio immobile e l’eliminazione dei vincoli di alienabilità esistenti sullo stesso immobile

Cosa serve

  • Richiesta in bollo (Euro 16,00) di determinazione del corrispettivo (Modello 8), debitamente compilata e sottoscritta;
  • n. 1 ulteriore marca da bollo da Euro 16,00, da apporre sul certificato da ritirare;
  • ricevuta del versamento di Euro 57,00 per i diritti di segreteria;
  • ricevuta del versamento di Euro 0,52 per i diritti di cassa;
  • copia di un documento di riconoscimento, in corso di validità, del richiedente.

il modello da utilizzare per la richiesta è il seguente:

Modello 8
Richiesta di formulazione del corrispettivo ai sensi dell’art. 31, comma 45 e seguenti, della Legge n. 448/1998, per immobili compresi in un P.E.E.P. o in un Piano Particolareggiato, per l’acquisto di area già concessa in diritto di superficie e per l’eliminazione (anticipata ove occorra) dei vincoli convenzionali residui.

Costi e vincoli

  • € 32,00, per n. 2 marche da bollo da apporre una sulla richiesta e l’altra sul certificato da ritirare;
  • € 57,00 per il versamento dei diritti di segreteria, da effettuare esclusivamente tramite la piattaforma denominata PagoPa;
  • € 0,52 per il versamento dei diritti di cassa, da effettuare tramite la piattaforma denominata PagoPa ovvero al ritiro del certificato.

Tempi e scadenze

Il certificato sarà rilasciato entro 90 giorni dalla data di presentazione della richiesta completa dei documenti indicati alla precedente voce “Cosa Serve”.

Il certificato deve essere ritirato presso l'Ufficio Rilascio Atti sito in Via F. Rosaspina n. 27, piano terra; l'orario di ritiro è il seguente: il martedì dalle ore 12:00 alle ore 13:00 ed il giovedì dalle ore 15:00 alle ore 16:00.

Il certificato può essere ritirato, previa presentazione di un idoneo documento di riconoscimento, dal richiedente o da persona munita di delega su carta libera da parte del medesimo richiedente.

Per ottenere l’eliminazione dei vincoli il proprietario dell’immobile, entro un anno dalla data della determinazione del corrispettivo, deve rivolgersi al Settore Internal audit e Patrimonio per pagare quanto dovuto e stipulare il contratto di acquisto dell’area corrispondente al proprio immobile.

Ultimo aggiornamento

27/04/2021, 17:32