Progetto Siae: Per Chi Crea

L’Istituto Comprensivo Alighieri di Rimini ha attivato da tempo due corsi ad indirizzo musicale.

L’Istituto Comprensivo Alighieri di Rimini ha attivato da tempo due corsi ad indirizzo musicale.

LIstituto Comprensivo Alighieri di Rimini, ha attivato da tempo due corsi  ad  indirizzo musicale  offrendo la possibilità ai giovani di usufruire di una valida formazione musicale e strumentale, con le classi di: pianoforte (prof.ssa Simonetta Pesaresi e prof.ssa Alessandra Montali), chitarra (prof Aldo Vianello), flauto traverso (prof.ssa Zulma Jaime), violino (prof.ssa Silvia Leoni),  tromba e trombone    (prof Gerard Antonio Coatti), violoncello (prof.ssa Greta Mussoni) e percussioni (prof Mauro Gazzoni).  
U
nica realtà di questo tipo sul territorio comunale riminese, 
ha costituito un’Orchestra Giovanile denominata “Onde Medie” che si avvale della partecipazione di oltre 150 alunni ed ex alunni. Il coro voci bianche Rimini” diretto dalla prof.ssa Maria Elvira Massani, è un’altra realtà musicale significativa che coinvolge studenti della Scuola primaria e secondaria e  che  aderisce  a  molteplici eventi della città.

Nel 2019 la scuola ha partecipato a un concorso sostenuto dal MIBACT e da SIAE all’interno del programma PER CHI CREA settore musica, ottenendo un finanziamento per la promozione culturale della musica nella scuola, con il progetto “Canto, suono, penso, creo”, i cui contenuti mirano al sostegno  dell'educazione e promozione della cultura musicale  presso  le  giovani  generazioni, per arricchire l’identità di ogni alunno e stimolare la passione dei ragazzi per la Musica al fine di  sostenere e valorizzare il talento dei giovani artisti italiani. 

Sono state avviate numerose azioni: laboratori per alunni, proposte culturali, visite a famosi teatri, partecipazione a concerti ed è stato possibile acquistare strumenti musicali a supporto delle varie iniziative attivate.

Il maestro Manlio Benzi è venuto a presentare l’opera La Traviata” di Verdi e a suonarne le arie più famose agli alunni, che poi sono stati accompagnati a Venezia ad assistere allo spettacolo presso il teatro “La Fenice”. 

Nella scuola primaria sono stati realizzati laboratori di musica e l’associazione culturale “L’Uva Grisa” ha incontrato i bambini coinvolgendoli in canti e balli della tradizione romagnola. Nella scuola secondaria il maestro Massimo Semprini dell’associazione Teatro della Centena ha attivato un modulo di improvvisazione musicale. È partita inoltre l’attività corale e nel febbraio 2020 alcuni alunni del coro si sono esibiti all’ospedale Infermi di Rimini per i malati oncologici.

Nel febbraio 2020, in seguito all’emergenza epidemiologica il progetto si è interrotto. Le attività sono state quindi rimodulate e prorogate all’anno scolastico successivo, adeguandole alle misure restrittive imposte delle autorità competenti.

Nel corrente anno sono ripartiti i laboratori di improvvisazione, di percussioni, di coro. Alcuni si sono svolti all’aperto e altri si sono avvalsi della Didattica Digitale Integrata. La partecipazione ad un concerto previsto al teatro Galli è stata sostituita dalla visione di un’esibizione on-Line di Federico Mecozzi e ugualmente on-Line è stato realizzato l’incontro con l’ex allievo della scuola Fabio Mina, oggi musicista di fama internazionale.

L’evento finale previsto al Teatro Galli, in cooperazione con la Sagra Musicale Malatestiana e col sostegno del Comune di Rimini, collaboratore del progetto, ha preso forma in un filmato musicale curato nella regia dal professor Gerard Antonio Coatti, che ha presentato in modo artistico il frutto di ogni laboratorio e la creatività e la bellezza di ogni strumento in un evento speciale il 5 giugno c.a.. Anche altre attività che prevedevano gli alunni in presenza sono state trasformate in video artistici, trasmessi alle istituzioni scolastiche del territorio riminese, utilizzati per la partecipazione a concorsi e inviati a strutture per pensionati per allietarne gli ospiti.

Il coro ha realizzato numerosi filmati musicali e in particolare nel video “Son questi crespi crini” di Monteverdi ambientato nella Rimini storica, grazie alla collaborazione con la 72^ edizione della Sagra Musicale Malatestiana, sono presenti riprese anche al Teatro Galli di Rimini.

I video musicali sono visionabili sul sito dell’Istituto Comprensivo Alighieri, nella sezione dedicata del progetto, al seguente link.

Ultimo aggiornamento

09/07/2021, 09:29