Oggi 14 gennaio 2012 si è svolta l'inaugurazione del nuovo  Gruppo Civi

Cimitero di Casalecchio

Coordinatore: Emidio Maurizi

Oggi 14 gennaio 2012 si è svolta l'inaugurazione del nuovo  Gruppo Civivo - Civico.Vicino.Volontario di Casalecchio, la rete di volontari voluta dal Comune di Rimini per promuovere l'amore e la cura di parti del proprio territorio attraverso uno stretto rapporto di collaborazione su progetti comuni tra ente pubblico e cittadini

"Ci.Vi.Vo. - ha detto il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi presente alla firma della convenzione con gli assessori Nadia Rossi e Irina Imola - è la nostra proposta alla città per consentire ai cittadini di dare, in forma organizzata, il proprio contributo al bene collettivo. Un modo per costruire e consolidare, con la cura del proprio territorio e su progetti condivisi, le relazioni tra i cittadini con la cosa pubblica e, quindi, di tutti. Progetti che nascono dalla passione di chi vuol bene alla propria città e al proprio territorio per consolidare e sviluppare le relazioni sociali e d'identità, oggi fortemente messe in discussione dalla crisi che stiamo attraversando."

Erano una trentina i cittadini presenti oggi a questo primo momento di festa che si è concluso con la sottoscrizione della convenzione da parte del suo presidente. Dopo quello di Miramare costituitosi nelle scorse settimane, il gruppo Ci.Vi.Vo di Casalecchio è il secondo che aderisce alla convenzione proposta dal Comune di Rimini e si occuperà della cura delle aree adiacenti il cimitero di Casalecchio, provvedendo alla pulizia del parcheggio e alla cura e sistemazione delle fioriere e delle aiuole in prossimità dell'ingresso e delle aree contigue.

Oltre agli aspetti formali e assicurativi definiti dal disciplinare, Ci.Vi.Vo vuol favorire lo svolgimento di attività di volontariato civico potendo anche contare sull'esperienza e la collaborazione del personale di Anthea S.r.l., la società in house del Comune a cui sono affidati i servizi di manutenzione del verde pubblico, che mette a disposizione le proprie attrezzature e la propria competenza per consentire ai volontari di operare al meglio e in sicurezza.

La squadra è composta da 8 volontari ed hanno presentato nel 2015 un progetto denominato "adottiamo la rotatoria" nello specifico si tratta dell' interserzione con via Casalecchio e via Panzano, i volontari si sono proposti di eseguire la cura e pulizia periodica dell'area verde circostante piantando alcune essenze ed un ulivo donato da un vivaista. La commissione Indentità dei luoghi ha condiviso ed approvato il progetto e fornito le istruzioni per la giusta collocazione delle essenze.