La proposta di slittamento del termine - attualmente fissato al 31 luglio - è stata discussa questa

Proroga al 31 ottobre per il pagamento del canone per i passi carrai: la V commissione dà parere favorevole alla proposta

25 Luglio 2018
Ci sarà tempo fino al 31 ottobre per il pagamento del canone per le occupazioni di suolo pubblico con passi carrai.

La proposta di slittamento del termine - attualmente fissato al 31 luglio - è stata discussa questa mattina in V Commissione alla presenza dell’assessore Roberta Frisoni e dovrà essere quindi votata e ratificata dal Consiglio Comunale. 

“Essendo il primo anno di re-introduzione del canone – sottolinea l’assesore Frisoni – e tenendo conto dell’aggiornamento in corso delle singole posizioni individuali a seguito delle numerose e diversificate comunicazioni effettuate da cittadini e imprese, abbiamo ritenuto di agevolare le famiglie e ai titolari delle attività facendo slittare la scadenza del pagamento di tre mesi, lasciandoci alle spalle la stagione estiva”.

All’ultimo aggiornamento di metà giugno, risultano 7.882 i cartelli dei passi carrai restituiti agli uffici del Comune, circa un quarto su un totale di 32.786 autorizzazioni. Sono invece 116 i titolari di cartello esenti dal pagamento del canone, per un totale di autorizzazioni pari a 25.311. Nelle prossime settimane l’Amministrazione provvederà ad inviare a casa i bollettini di pagamento che, a seguito della delibera presentata oggi in Commissione, potranno essere pagati entro fine ottobre in un unica rata. Tutte le informazioni e la modulistica relativa ai passi carrabili e’  disponibile sul sito internet del Comune alla PAGINA DEDICATA.